Montagne d'Ambre, randonnée
18:47
25°
26°

La Montagna d’Ambra

Localizzato non lontano da Joffreville, il parco della Montagna d’Ambra è un’immancabile della regione. Appollaiato su un massiccio vulcanico, ospita numerose specie endemiche.

Sito d’eccezione

Nel cuore di una regione vulcanica

Creato nel 1958, il parco nazionale della Montagna d’Ambra deve il suo nome alla resina colore ambrata che cola dai suoi alberi e che è utilizzata dai Malgasci a fini medicinali. Localizzato a 3km da Joffreville e a 30 km da Diego Suarez, questo parco offre numerose escursioni da fare in famiglia o con amici.
Gode di un micro-clima singolare dove cresce una foresta umida sulle Alte Terre ripartita su 23 000 ettari suddivisi tra un massiccio vulcanico di un’altitudine che varia tra 850 e 1475 metri. Scoprirete una larga varietà di uccelli, di anfibi e di lemuri. Numerose cascate e laghi punteggeranno la vostra visita, il tutto in un’atmosfera pacifica e fresca.

Montagne d'Ambre, photographie, excursion

Montagne d'Ambre, faune, caméléon

Quali specie vedro'?

Questa foresta umida gode di un gran numero di specie vegetali endemiche. Troverete tra le altre dei Canarium Madagascariensi, dei cycas, l’immenso ficus, delle felci ed un grande numero di orchidee. nche una moltitudine di animali con beninteso i lemuri di cui il più piccolo del mondo, ma anche dei piccoli animali carnivori come il Fossa e la Galidie Elegante (molto raramente visto sull’isola e che si trova solamente in questa regione). Numerosi uccelli hanno eletto domicilio come l’ibis elegante del Madagascar, il tordo forestale, lo sparviero, l’airone, il pappagallo, ecc.

Il Parco Nazionale della Montagna d’Ambra

Montagne d'Ambre, circuit, guide

Alla partenza da Joffreville , una pista vi condurrà al parco della Montagna d’Ambra che culmina a 1475m. Questo Massiccio offre un clima di tipo tropicale umido e ospita una fauna ed una flora abbondante che sono tipiche delle foreste umide del Madagascar.

Parecchie specie animali possono sorprendervi, si può citare tra gli altri, il lemure coronato; durante le vostre gite potrete scoprire sul suolo, camuffato tra i fogliami il Brookesia tubercolo, cosi’ piccolo che può tenere in un ditale, il Microcèbe rosso, più piccolo primate del mondo, il Fossa mammifero carnivoro, farfalle, boe… Ma il parco Nazionale della Montagna d’Ambra costituisce anche un sito di interesse botanico maggiore, dai licheni alle orchidee, delle palme al ficus o ancora, del fantastico epifiti. Dopo una visita in questo parco, una riposante sensazione di benessere vi avrà conquistati.

Numerose cascate e cadute di acqua

Esistono numerosi punti di acqua, particolarmente la Cascata Sacra, una grotta idilliaca nascosta dalle felci dove le cadute di acqua si scaricano in un bacino azzurro. La cascata dell’Antakarana e di Antomboka, luoghi favorevoli al birdwatching, difatti numerose specie di uccelli vivono così come alcuni lemuri. Infine, camminando un poco più, cadrete faccia a faccia con il Lago Maledetto, un lago di cratere, poi al Lago Grande.

Guida pratica dell’avventuriero

Localizzazione : A 30 km di Antsiranana
Come si ci rendere : affitto di automobile
Quando visitare ? di preferenza durante la stagione calda, da Maggio a Novembre
Alloggio e Ristorazione : Alloggio ed Area di Campeggio nel parco, hotel e ristorante a Joffreville
In ogni stagione, munirsi:
• vestiti caldi anche il giorno
• vestiti da pioggia
• scarpe di ricambio
• prodotti contro le zanzare e le sanguisughe
• crema solare e cappello
• sacchetto per i vostri detriti
• scarpe da gita, terreno scivoloso nella stagione della pioggia

Guide aventurier

Periodo per visitare ?

La migliore periodo per visitare la Montagna d’Ambra è durante la stagione calda da Maggio a Novembre. Evitate la stagione delle piogge in cui l’accesso al parco è più difficile.