00:11
24°
26°

La leggenda del lago consacrato di Anivorano

Localizzato in fondo ad un cratere di vulcano, questo lago è pieno di storie e di miti. I coccodrilli avendo eletto domicilio nel lago sono considerati come sacri, a causa di una leggenda raccontata dagli anziani. Il lago è oggetto di parecchie speculazioni difatti e questo è diventato più un luogo di passaggio inevitabile per gli incuriositi!

L’origine

La leggenda del viaggiatore perso

l lago di Anivorano è considerato come sacro a causa della leggenda del viaggiatore: un viaggiatore si perse un giorno nella regione e camminò fino al bordo della morte, assetato ed esausto. Riuscì a raggiungere un villaggio in che chiese dell’acqua ai paesani che gli rifiutarono. Questi rimpiangerano la loro scelta perché ignoravano che il viaggiatore era dotato di poteri, questo decise di inghiottire il villaggio sotto le acque e di trasformare gli abitanti in coccodrillo e così fosse creato il lago consacrato di Anivorano.
Questa leggenda non è unica, ne scoprirete di numerose versioni, ma sarete abbastanza coraggiosi per venire a visitare il lago?

I coccodrilli del lago

Considerati come sacri, questi sono venerati dalla popolazione locale. Gli abitanti vengono a rendere regolarmente omaggio ai loro antenati che fanno dei sacrifici di zebù di cui una parte sarà data in offerta ai coccodrilli.

Dove si trova il lago consacrato di Anivorano